Casale sul Sile

Bando periferie, protesta a Padova

Mobilita anche le piccole comunità il congelamento dei fondi del Bando periferie, che mette a rischio lavori per il miglioramento urbano. Oggi un gruppo di abitanti di Salboro, a Padova, ha dato vita ad una manifestazione in via Bembo, con cartelli e biciclette, per sottolineare il rischio della perdita dei 18 mln già assegnati al Comune. Ciò cancellerebbe anche la nuova pista ciclabile, in prosecuzione da via Bembo fino al confine con il territorio di Albignasego, i cui lavori possono partire tra due mesi. Dai cittadini la richiesta al Governo di modificare la decisione sul Bando periferie; l'opera, valore 1,2 mln di euro, è stata già progettata, messa in gara e aggiudicata a tempo di record. Con i manifestanti anche l'assessore ai lavori pubblici, Andrea Micalizzi. "Questi finanziamenti che vogliono strapparci dalle tasche - ha detto - si stanno traducendo in interventi attesi dai cittadini; i Comuni stanno investendo in opere che migliorano la sicurezza, la vivibilità e la qualità dei quartieri". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie